La memoria ritrovata: Antonio Maurici, “schiavo” di Hitler in diretta sui canali di Radio Panetti

IN DIRETTA SULLE PIATTAFORME:

https://fb.me/e/cjW513H8G

Home

https://play.radiopanetti.it/live/radio/

https://play.radiopanetti.it/live/tv/

Non si parla spesso degli “schiavi di Hitler”, una categoria di deportati italiani, ben 600.000! Uomini schiavizzati dai nazisti ed utilizzati nella produzione bellica, nell’industria, nell’agricoltura, nei servizi della Germania di Hitler.

Per cinquant’anni si è taciuto su questa categoria di deportati, forse perché hanno rappresentato un fenomeno “scomodo”? minore rispetto ad altri drammi della guerra e della storia nazista? Certo è che si è parlato poco di questi uomini strappati agli affetti delle loro famiglie e ai loro lavori per rimpolpare la macchina produttiva tedesca all’epoca del nazismo.

Mercoledì 27 gennaio 2021, alle 21.30, in diretta webvideofonica sulle piattaforme digitali di Radio Panetti, la radio dei ragazzi dell’Istituto “Panetti Pitagora” di Bari e sui principali Social, la prof.ssa Grazia Maurici, insieme ai ragazzi della radio scolastica e del Liceo “Cartesio” di Triggiano, ci parlerà di suo padre Antonio, deportato in Polonia e schiavizzato al servizio di Hitler.

Il momento si preannuncia toccante anche perché gli studenti leggeranno alcune pagine del diario segreto di Antonio Maurici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *