“Nutri-Amo”, il progetto alimentare per famiglie in condizioni di disagio

 

Sarà presentato domani, martedì 12 febbraio, a partire dalle ore 16, presso la Casa di Comunità Marzano, in strada Marzano, il progetto “Nutri-Amo” promosso dall’associazione Mama Happy – Centro servizi famiglie accoglienti e finanziato dall’assessorato al Welfare nell’ambito dell’avviso pubblico “Azioni di contrasto alla grave marginalità adulta” che prevede l’attivazione di interventi volti a sostenere i bisogni alimentari di famiglie in condizione di disagio socio-economico, residenti nella città di Bari. 

Nello specifico il progetto, uno dei sette finanziati ad esito dell’avviso pubblico, coinvolgerà i nuclei familiari ospiti della Casa di comunità in un percorso di formazione alla sana e corretta alimentazione e di sostegno per l’acquisto di generi alimentari di prima necessità con l’obiettivo di elaborare e condividere un piano alimentare di supporto alla gestione quotidiana della cucina di comunità. 

Si partirà con un percorso di sei incontri a cura della nutrizionista Anna Morea sul tema della sana alimentazione, sottolineando la stretta relazione tra alimentazione, nutrizione e stato di benessere psico-fisico della persona. Insieme alla dottoressa Morea verrà, infatti, elaborato un piano alimentare settimanale bilanciato e rispettoso delle culture e dei bisogni alimentari di tutti i partecipanti. 

Gli stessi beneficiari parteciperanno, inoltre, a un corso di cucina in cui sperimenteranno ricette per la preparazione di pietanze sane a basso costo, tenuto da un gruppo di mamme fondatrici del progetto “Semi di Mamma”, spin-off del progetto “Spazio Mamme” in collaborazione con Bigood, catering bio solidale. 

Al termine del progetto, in collaborazione con Bigood, sarà organizzato un pranzo sociale, aperto a tutti, un’occasione di incontro e di integrazione in cui sarà possibile degustare alcune delle ricette ispirate alla dieta mediterranea. 

Alla presentazione del progetto interverranno l’assessora al Welfare Francesca Bottalico, la presidente dell’associazione Mama Happy Valentina Colonna e la referente della Casa di comunità Marzano Loredana Liso. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *